Scambismo: origini e attualità

Divertirsi a letto è sempre un piacere, ad ogni modo però andare sempre con lo stesso partner avvolte potrebbe risultare noioso e monotono; per questo motivo già nell'Antica Grecia e nell'Antica Roma, nonostante fosse un atto punibile dalla legge, diverse coppie si scambiavano tra di loro. Solo verso la fine del novecento, intorno agli anni cinquanta, nelle Filippine si iniziò a parlare di scambismo, trattato come un vero e proprio fenomeno.
Il gioco sessuale prevedeva che i soldati americani si scambiavano le chiavi delle loro stanze e all'interno di ognuna di essa c'era ad aspettarli la donna del proprietario della camera.

Sicuramente questo argomento è sempre stato considerato come un tabù, ma nonostante questo ad oggi le coppie aperte allo scambio sono sempre di più, basti pensare che il 40% delle coppie intervistate da un noto giornale ha affermato che in quarantena più volte ha pensato di praticare questo scambio di coppia così da permettere al desiderio di riaccendersi e per tornare a provare emozioni nuove con il proprio partner e circa 2 milioni di coppie, di ogni età, soprattutto tra i 30 e i 50 anni, mettono in atto lo scambismo.
 

Perché si pratica lo scambismo

Sicuramente tra i principali motivi che spingono le coppie a scambiare i propri partner troviamo il desiderio di riaccendere la fantasia. La prima regola da rispettare è quella della volontà di entrambi, altrimenti sarebbe solo tradimento e basta. Se vi è questa condizione, conseguenza del fatto che la coppia sa del forte legame che intercorre tra di loro, allora si potrà godere e conoscere nuove emozioni, solo con scopo sessuale e tenendo lontano ogni possibilità di nascita di sentimento. Se l'amore è forte, la trasgressione prenderà un tale sopravvento tale da riaccendere il desiderio, rafforzandolo più di prima.

Il secondo motivo è quello che permette di allontanare la monotonia e la noia, che dopo anni di amore è naturale che subentri; inoltre, molte volte gli scambisti vogliono mostrare ciò che gli appartiene e questo pensiero è soprattutto maschile come a dire "è la mia donna, guardatela, fate quello che volete ma rimane mia". Ovviamente questo porta piacere anche nella donna, che così si sentirà al centro dell'attenzione, sensuale e desiderata da tanti.

Parlare di tradimento è completamente sbagliato, perché nessuno nasconde al proprio partner ciò che ha fatto; anzi, il divertimento sta proprio nel fatto che l'altro sà e al tempo stesso sta facendo sesso con un'altra persona. Questa situazione permette di creare un fuoco di passione tra i due partner, quasi come se la coppia si ricaricasse con altra gente e poi sprigionerà tutta l'energia quando saranno di nuovo insieme. Molte volte questa pratica viene denominata tradimento consensuale (fenomeno del cuckoldismo) e per funzionare serve che la coppia sia già solida, altrimenti potrebbe causare un crollo definitivo.
 

Dove si pratica lo scambismo

Sicuramente appena si fanno conoscenze nuove non si chiede se si è disposti a scambiare i propri partner, perché creerebbe disagio e tensione, soprattutto se la risposta sarà negativa. Opportuno è quindi andare il luoghi dove tutti cercano la stessa cosa.
Un esempio è il club privé, un locale notturno ideato per dar vita a questo fenomeno sempre più diffuso, ma anche per poter dare spazio ad ogni pratica ritenuta trasgressiva e a scopo sessuale. L'accesso è riservato solo ai soci, i quali devono tenere un comportamento decoroso, pensare a divertirsi, senza mai creare situazioni di disagio o tensione.

Un'altra soluzione molto usata è quella dell'iscrizione a siti per scambisti; chi ha intenzione di praticare lo swinging deve iscriversi e creare un proprio profilo personale. Essendo un luogo virtuale, anche chi è alle prime armi o alla sua prima esperienza, riuscirà a cavarsela adeguatamente. Infine, per chi ama viaggiare e vuole aggiungere emozioni uniche al proprio viaggio, può recarsi presso gli hotel nati apposta per questo scopo, dove saranno presenti delle aree idonee per provare piacere con gente nuova, oppure la coppia può concedersi una crociera per scambisti, idonea soprattutto nei periodi festivi per lasciare a casa la solita monotonia.

Alfredo Kaseddu Autore

Cuore cagliaritano ma animo giallorosso. Scrivo di cronaca locale e sono corrispondente di "La nuova Sarda" da Roma per la politica. Laico, come la Capitale dopo il 1870.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.