I migliori nutrienti e vitamine per aiutarti a perdere peso

Quando sei impegnato in un piano di dimagrimento per perdere peso, potrebbe essere facile farsi prendere da cose come contare ossessivamente le calorie di tutto ciò che mangi e calcolare esattamente quanti passi hai fatto ogni giorno. C'è però un intero mondo di micronutrienti, vitamine e minerali che possono fare la differenza. Ecco un'occhiata ad alcuni di essi.

 

Fibre

La fibra è una risorsa e uno strumento vitale in ogni programma di dimagrimento ed è più importante di quello che si possa immaginare. Uno dei ruoli principali delle fibre nella perdita di peso è che ti riempiono, creando sensazioni di sazietà che riducono il desiderio di fame e portano a consumare meno calorie in generale. Uno studio della Tufts University ha suggerito che mangiare solo 14 grammi di fibre in più ogni giorno potrebbe portare il soggetto a consumare fino al 10% di calorie in meno. Le fibre sono anche note per migliorare le condizioni dell'intestino per i batteri sani, il che a sua volta migliora la digestione generale e l'assorbimento dei nutrienti.

 

Vitamina D

La vitamina D è uno dei nutrienti più essenziali per la salute e il benessere generale, e si dà il caso che un gran numero di persone ne sia carente. Questo perché la vitamina D è creata principalmente dal nostro corpo in risposta alla luce del sole. Poiché pochi di noi prendono abbastanza sole, specialmente nei mesi invernali, sempre più persone soffrono a qualche livello degli effetti della carenza di vitamina D. Questi effetti possono anche includere l'aumento di peso. Uno studio del 2014 ha scoperto che, mentre l'integrazione di vitamina D di per sé non sembra promuovere la perdita di peso, le donne che l'hanno integrata fino al punto in cui i livelli di vitamina D del loro corpo erano nella gamma ottimale hanno beneficiato di una migliore perdita di peso. Pertanto, quello che si deve fare è cercare di esporsi al sole soprattutto nei mesi autunnali ed invernali, fare delle analisi al sangue per capire che la quantità di vitamina D nel corpo è sufficiente o se ci sono delle carenze e di conseguenza, qualora si riscontrasse una quantità troppo esigua di questa vitamina nel corpo, assumere specifici integratori per colmare la carenza.

 

Vitamina C

La vitamina C è nota principalmente per prevenire il raffreddore, ma i suoi benefici per la salute vanno ben oltre. Può infatti tenere sotto controllo l'asma e aiutare a trattare la cataratta. A prima vista, la vitamina C potrebbe non sembrare un ingrediente vincente all’interno di una dieta ipocalorica controllata. Uno studio del 2007 ha trovato una correlazione inversa tra i livelli plasmatici di vitamina C e la circonferenza della vita, anche se non sembra dimostrare che l'integrazione di vitamina C favorisca direttamente la perdita di peso. Più incoraggiante, uno studio del 2005 ha scoperto che un maggiore apporto di vitamina C ha permesso ai soggetti di ossidare il 30% in più di grasso durante l'esercizio fisico.

Per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi e perdere peso, fai scorta di questi nutrienti e vitamine essenziali o mangia più cibi che le contengono.

Alfredo Kaseddu Autore

Cuore cagliaritano ma animo giallorosso. Scrivo di cronaca locale e sono corrispondente di "La nuova Sarda" da Roma per la politica. Laico, come la Capitale dopo il 1870.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *