Tradisce il marito con l’amica: finisce a coltellate

0

Le storie di ordinaria follia in Italia sono diventate tristemente quasi la norma e non c’è nulla come la gelosia dettata da un tradimento in una coppia che scateni l’incendio della furia incontrollata. È quello che è successo vicino Vicenza domenica 9 Luglio quando un uomo, rientrato prima a casa, ha sorpreso la moglie fra le braccia della migliore amica, una trentatreenne che a quanto pare aveva trovato nuovi modi per consolare la donna in crisi per il rapporto.

L’uomo preso dalla rabbia ha quindi cominciato ad insultare e ad inveire contro le due donne, fino anche ad arrivare a prenderle entrambe a schiaffi. Nella confusione della lite, durata circa un paio di minuti, l’ amica ha afferrato un piccolo coltello dalla propria borsa colpendo ripetutamente l’uomo alla schiena e al torace. Fortunatamente la vista del sangue ha placato gli animi ed ha permesso l’intervento dei carabinieri della compagnia di Valdagno che hanno ricostruito le dinamiche dell’accaduto.

I tre sono stati portati all’ospedale di Arzignano dai sanitari del Suem ma per fortuna nessuno è risultato essere grave. Attualmente l’unica indagata è l’amica per lesioni personali ma restiamo in attesa di sviluppi sulla questione. Intanto però vi chiediamo: come reagireste voi se trovaste il vostro compagno a letto con un amico del medesimo sesso? Il tradimento omosessuale ha per voi lo stesso valore di uno più “tradizionale” o ha dei margini differenti?

La risposta non è così scontata come può sembrare poiché tutti quanti abbiamo idee e soglie di tolleranza molto differenti. Quindi la palla ora passa a voi, diteci cosa fareste e come reagireste se vi doveste mai trovare nella situazione in qui si è trovato quest’uomo di Vicenza.

Share.

About Author

Leave A Reply